Gissi: restituire al dibattito sul contratto più qualità, più senso e più valore